Legno e pellets combustibili ecologici

IL CICLO DELLA NATURA

LEGNO E PELLETS, COMBUSTIBILI ECOLOGICI

 

A differenza di altri combustibili, il legno brucia in modo neutrale, questo significa che durante la combustione emette nell’atmosfera solamente il CO2 che ha accumulato durante la fase di crescita.

Chimicamente il legno è composto per il 40-50% da cellulosa, per il 20-30% da lignina e per il restante 20-30% da altre sostanze (carboidrati, tannini, sali minerali). Viene prodotto dalle complesse reazioni chimiche che per mezzo dell’energia solare e partendo da materie prime come: anidride carbonica, acqua e sali minerali presenti nel terreno permettono alle piante di produrre nuova sostanza organica. Quando il legno viene bruciato i cicli dell’energia e dei diversi elementi chimici che lo compongono si chiudono. L’ energia chimica contenuta nel legno si trasforma in luce e calore; l’acqua e l’anidride carbonica ritornano nell’atmosfera; i sali minerali ritornano al terreno sottoforma di ceneri.

Quando la combustione è perfetta come oggi avviene nei nostri apparecchi, il legno diventa una preziosa fonte di energia: RINNOVABILE, NEUTRALE, PULITA. Le stufe catalizzate Calorvalle sono costruite per durare nel tempo ma soprattutto studiate per avere la massima resa a fronte di consumi e inquinanti in atmosfera ai vertici della categoria.