La combustione Calorvalle

Nelle stufe combinate a legna e pellet Calorvalle è presente il catalizzatore, un abbattitore di Co che permette valori di 0,043%.V. nella combustione a legna e di 0.033%.V. nella combustione a pellet e rendimenti certificari del 86%.  Le stufe Calorvalle hanno integrato nella stufa il Catalizzatore.

I nostri prodotti muniti di catalizzatore permettono l’accensione nonostante le varie ordinanze anti inquinamento, perché i nostri valori sono abbondantemente sotto i valori imposti dal blocco. Il catalizzatore è applicato sia sulle stufe a legna che stufe a pellet.

 

 

 

 

 

 

 

 

Aria Terziaria

La stufa Calorvalle è dotata di apporti di aria comburente, primaria secondaria e terziaria, quest'ultima tramite delle iniezioni calibrate di ossigeno in punti precisi della fiamma fa si che la stufa consumi meno combustibile, inquini meno e renda il più possibile. Applicata al catalizzatore la doppia combustione dei fumi permette alle stufe Calorvalle di rispettare l’ambiente e di posizionarsi ai vertici per rendimenti, consumi e con le emissioni in atmosfera tra le più basse in Italia ed Europa.

L'aria terziaria è in sostanza una doppia combustione dei fumi di uscita. Tutti i modelli delle stufe prodotte dalla ditta Calorvalle snc presentano un sistema di regolazione denominata terziaria.
Tramite degli appositi fori della ghisa della camera di combustione, l'aria in uscita viene iniettata nuovamente nella camera di combustione bruciando una seconda volta. Rendimenti più alti, emissioni ridotte e durata prolungata del combustibile. Le regolazioni e la taratura viene effettuata dalla ditta costruttrice.